Civolani: “Bologna costretto a privarsi di Dzemaili”

Civolani: “Bologna costretto a privarsi di Dzemaili”

Le parole del Civ a Radio Bologna Uno

Consueto punto giornaliero per Gianfranco Civolani a Quasi Gol, ecco le sue parole:

“Io credo che il Bologna non abbia bisogno dell’azienda Saputo e che non abbia bisogno di fare un’altra plusvalenza – ha affermato – Tra due anni su Verdi potresti guadagnarci un sacco ad esempio, ma è un giocatore fondamentale. Ha la testa sulle spalle, quella che non aveva Diawara, ha fatto gavetta, ha sofferto, ora probabilmente capisce che qui si può costruire qualcosa di importante. Dzemaili? Il Bologna è costretto a privarsi di lui, un sostituto è difficile da trovare e se Dzemaili vale 7,5 bisogna trovarne uno da almeno 6,5”.

Ancora il Civ: “Donadoni potrebbe sforzarsi in questa sosta di capire se Petkovic e Destro possono giocare assieme, io penso di sì. Uno ha piedi migliori dell’altro, Petkovic, mentre se c’è da fare gol è più facile lo faccia Destro”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy