Civolani: “Atalanta enormemente più forte del Bologna”

Civolani: “Atalanta enormemente più forte del Bologna”

Il commento di Gianfranco Civolani

Classico punto della situazione di Gianfranco Civolani a Quasi Gol, il noto opinionista ha parlato della prossima partita del Bologna che vedrà i rossoblù ospitare il Dall’Ara: “La classifica è orrenda, il Bologna è terzultimo e dista 4 punti, molti, dal Frosinone. Non è una distanza incolmabile ma robusta. Il 3-5-2 non si usa quando affronti una squadra che attacca con tre uomini. L’Atalanta è enormemente più forte del Bologna, la classifica dice questo. Bisognerebbe fare quattro punti nelle prossime due, guai perdere a Verona”.

Sul possibile arrivo di una seconda punta a gennaio, il Civ è chiaro: “Non serve una seconda punta, ma una punta. Un attaccante che faccia gol”.

Su Rossi e il suo saluto di ieri: “Delio Rossi come uomo mi piace, non è neanche antipatico. Come allenatore mi piace meno quaranta”.

Un commento su Destro: “Destro potrà rinascere solo per la legge dei grandi numeri, ha fatto 3 gol nelle ultime 20 partite che ha giocato. E’ in profondissima crisi e non vale un’unghia dei grandi centravanti che ha avuto il Bologna. Se farà 7 gol si retrocede, se ne farà 12 o 13 forse ci si salva”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy