Civolani a Quasi Gol: “Saputo deve riportare il Bologna in Europa”

Civolani a Quasi Gol: “Saputo deve riportare il Bologna in Europa”

Intervenuto a “Quasi Gol” Gianfranco Civolani ha commentato la grande vittoria di ieri contro il Milan e ha espresso la sua opinione sul mercato del Bologna.

Riguardo la partita di ieri Civolani è stato molto soddisfatto della prestazione dei rossoblu e ha ribattuto così alle dichiarazioni di Mihajlovic che ha reclamato per le tante occasioni sprecate dalla sua squadra: “Ieri poteva succedere di tutto, la vittoria è meritata e il Milan non può reclamare per rigori non dati o legni colpiti. Abbiamo sofferto il giusto, soprattutto sulle fasce dove Niang e Bonaventura erano superiori a Rossettini e Masina, ma alla fine potevamo anche raddoppiare. Con la media punti di Donadoni, due a partita, sono convinto che recupereremo altre tre o quattro posizioni in classifica.”

Il mercato impazza e proprio in questi due giorni di pausa il Bologna sta cercando di chiudere alcune operazioni sia in entrata sia in uscita, Civolani dice la sua: “Serve un vice-Destro che possa però anche giocare al fianco di Destro, con piccole sofisticazioni sul piano del modulo.  Sono convinto che alla fine arriverà Floccari, anche perchè l’operazione Calleri è ormai saltata. Poi occorre un difensore, se viene Zuniga deve giocare perchè è molto costoso non può fare la panchina. Se c’è la possibilità di fare una plusvalenza il Bologna venderà Oikonomou dato che adesso non è molto utile.

Civolani rivolge anche un appello al presidente Saputo: “L’importante non è il mercato di gennaio, ma quello di giugno quando Saputo dovrà costruire una squadra competitiva per la prossima stagione. Non ci si può accontentare di questa posizione di classifica, nei prossimi anni Saputo dovrà riportare il Bologna in Europa.”

Nell’ultima parte il Civ si è complimentato con il portiere rossoblu Mirante, autore di un’altra prestazione eccezionale e sempre più meritevole della convocazione in nazionale: “Dopo Buffon serve un portiere di esperienza e in questo momento il migliore è Mirante, poi come terzo porterei uno tra Perin e Sportiello.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy