Civolani: “Sabato non bisognerebbe andare allo stadio”

Civolani: “Sabato non bisognerebbe andare allo stadio”

Le parole del Civ a Radio Bologna Uno

Consueto punto giornaliero di Gianfranco Civolani a Quasi Gol. Calcio e basket i temi principali:

“Sono preoccupato per la partita di sabato, non vorrei che ci fossero dei pazzi pronti a pensare che un risultato con la Juve possa salvare la stagione. I tifosi non dovrebbero neanche andare al Dall’Ara. Si va a sperare di battere la Juve? Ti fanno due risate in faccia”.

Ancora il Civ: “Mirante? Non è più quello di due anni fa, è ancora un buon portiere non è tra i primi 7 portieri. Non c’è altro da dire. Si può confermare, sapendo quanto vale però. A Bologna c’è molta gente rassegnata all’eterna salvezza, alle posizioni di coda del campionato. Io credo che il progetto, che non esiste, dovrebbe portare questo Bologna ad essere tra le prime dieci. Da Cagliari verrà cacciato l’allenatore perché sono insoddisfatti del fatto che una squadra neo promossa abbia fatto 44 punti. Non si parla invece di questo cose a Bologna, in cui Donadoni non è più in grado di guidare la squadra”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy