Cipriani: “Donadoni ha aiutato la squadra a ritrovare gli stimoli giusti”

Cipriani: “Donadoni ha aiutato la squadra a ritrovare gli stimoli giusti”

Intervenuto a Quasi Gol, l’ex rossoblù Giacomo Cipriani ha risposto alle domande degli ascoltatori. Per la punta, ora in cerca di squadra, Donadoni è stato bravo a stimolare la squadra: “Quando arriva un allenatore nuovo tutti si mettono in discussione, normalmente l’impatto è positivo. Ci sono vari metodi per creare gruppo, Donadoni è stato anche un grande giocatore e di sicuro sa cosa serve ai calciatori per ritrovare gli stimoli perduti. Ha agito sull’autostima della squadra”.

Domanda sul mercato, Cipriani è chiaro: “Sul mercato conterà tanto l’opinione dell’allenatore, si cercheranno elementi compatibili con la squadra o elementi con caratteristiche che ora mancano”.

Gli viene fatto il nome di Pellè, Cipriani ha qualche riserva: “Diventa difficile far giocare Destro e Pellè insieme. Due attaccanti bravi comunque riescono a coesistere ma per caratteristiche piace ad entrambi poco svariare sul fronte offensivo”.

Gli viene poi chiesto di quel Bologna-Juve in cui gli negarono due rigori, arbitro Pieri nell’anno della retrocessione: “Son partite difficili da dimenticare, fu l’anno della retrocessione e da lì si iniziò a capire l’andazzo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy