Chievo, Ventura: “Dobbiamo compiere una impresa”

Chievo, Ventura: “Dobbiamo compiere una impresa”

Le prima parole di Ventura da tecnico del Chievo

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Giornata di presentazioni a Verona. Gianpiero Ventura ha pronunciato le sue prime parole da allenatore del Chievo, consapevole che la rincorsa alla salvezza è quasi disperata. Ma il tecnico ha voluto fortemente rimettersi in gioco con una sfida difficile. Le sue parole:

“A me piacciono le sfide difficili – ha ammesso – C’è un rischio enorme, lo ammetto, e dobbiamo compiere una impresa, ma si può tentare e riuscire. La A va trattenuta a tutti i costi e spero di recuperare gli infortunati e coloro che giocano meno. Adesso lavoriamo, al momento sena una idea fissa di gioco e vedremo a seconda delle situazioni, ma vedo tanta voglia nei ragazzi. Io? Il primo mese dopo lo choc nazionale è stato duro, c’è però sempre stata la voglia di tornare a fare calcio e sono molto eccitato per questa nuova avventura“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy