Chi sarà il sostituto di Diawara?

Chi sarà il sostituto di Diawara?

Tanti nomi nella lista di Bigon. Difficile arrivare a Valdifiori e Cigarini, piacciono anche Ionita, Susic e Nagy

Con la cessione di Diawara che si avvicina, il Bologna si affaccia al mercato per trovare un sostituto che non faccia rimpiangere il classe ’97. Stuzzicano i nomi di Valdifiori e Cigarini. Il primo, soffocato dal dualismo con Jorginho, potrebbe lasciare il Napoli, difficilmente però prenderà casa sotto le Due Torri. Non è meno tortuosa, come si legge su Stadio, la strada che porta al regista dell’Atalanta.

Offrirebbe meno garanzie il 26enne centrocampista del Verona Artur Ionita. Di quattro anni più giovane rispetto ai due italiani, il georgiano è più duttile, ma, aspetto non secondario, meno avvezzo alla regia. Stesso discorso per il bosniaco Tino-Sven Susic, che si trova più a suo agio in una posizione del campo più avanzata. L’ipotesi più intrigante è quella che porta all’ungherese Adam Nagy. Il 21enne, che sta impressionando all’Europeo con la maglia della sua Ungheria, ha però meno esperienza rispetto a tutti gli altri nomi presi in considerazione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy