Cerci, possibile il suo arrivo solo dopo altre visite mediche.

Cerci, possibile il suo arrivo solo dopo altre visite mediche.

Ancora fuori dai piani dell’Atletico, Cerci potrebbe arrivare a Bologna a costo zero. Sarà disposto a spalmare il suo ingaggio?

In casa Bologna è tempo di mercato.
Ufficialmente manca ancora qualche settimana ma i rossoblù, complice il rinvio della gara con il Milan, possono già concentrarsi esclusivamente sulle operazioni di rinforzo. Come riporta il resto del Carlino, l’operazione più calda riguarda l’attacco e per l’esattezza un esterno offensivo fuori dai piani dell’Atletico Madrid: Alessio Cerci (29 anni). Il giocatore era già stato cercato in estate e l’operazione saltò una volta concluse le visite mediche. Ma, stando alle parole proprio di Saputo, la punta italiana è tornata fortemente d’attualità.
Cerci è ancora fuori dai piani di Simeone e il Bologna è tornato sulle sue tracce. Quel che è certo è che ci saranno approfondimenti nelle prossime ore: se il ragazzo darà l’ok a nuove controlli medici e se questi daranno esito positivo, il Bologna sarebbe disposto ad acquistarlo in vista della seconda parte del campionato e delle prossime stagioni. Il contratto di Cerci scade a giugno e l’operazione sarebbe a costo zero. Ma per arrivare al lieto fine, l’attaccante dovrà accettare di spalmare l’attuale ingaggio (2,5 milioni) sulle prossime stagioni.
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy