Cecconi: “Destro? Deve migliorare la partecipazione alla manovra offensiva”

Cecconi: “Destro? Deve migliorare la partecipazione alla manovra offensiva”

Le parole dell’ex giocatore rossoblu.

Luca Cecconi è intervenuto a Quasi Gol su Radio Bologna Uno parlando del Bologna: “La società ha una buona filosofia. Sta cercando giocatori giovani con grandi motivazioni che se ben assemblati possono dare soddisfazioni. Destro? È un attaccante atipico, negli ultimi anni è diventato una prima punta da area di rigore. Prima svariava di più. Però non ha il fisico da prima punta, a volte non regge i contrasti con le difese avversarie. In compenso ha grande agilità e capacità di smarcarsi ai limiti del fuorigioco, cerchiamo di sfruttarlo per le sue caratteristiche. A volte cade in qualche atteggiamento non proprio gradevole, tende a rimanere un po fuori dalla manovra, non coglie bene la sintonia con il momento della gara. Deve migliorare la partecipazione alla manovra offensiva”.

A segnare ieri ci hanno pensato i trequartisti: “Sono loro a costruire l’azione offensiva, visto che Destro sta dentro all’area. Tutti questi giocatori, esterni e trequartisti, hanno caratteristiche di velocità e tecnica”. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy