Cecconi: “Ci si è resi conto che i ritiri non servono”

Cecconi: “Ci si è resi conto che i ritiri non servono”

Le parole dell’ex tecnico rossoblù al Corriere di Bologna

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Squadra prima in ritiro, poi no. L’ex allenatore del Bologna Luca Cecconi ha espresso il suo parere sulla convulsa settimana rossoblù dalle colonne del Corriere di Bologna. Ecco le sue parole:

Probabilmente la scelta di andare in ritiro è stata presa a caldo e con la rabbia della sconfitta – ha ammesso – Credo che successivamente ci si sia resi conto che i ritiri non servono a niente, così come non penso esistano patti per la salvezza. La partita di Empoli? Il campionato non finisce domenica, non è decisiva e non credo ci si possa inventare qualcosa che già non ci sia”.

Un commento anche sul mercato invernale: “Può servire, ma a gennaio non ci sono certezze e si rischia di prendere dei pacchi. Anche i giocatori in esubero nelle grandi squadre vanno valutati bene, sono in quella situazione significa che non trovano spazio e non è detto che in un’altra squadra possano dare molto di più”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy