Cds: Critiche per Rizzoli dopo Toro-Juve. È un sopravalutato

Cds: Critiche per Rizzoli dopo Toro-Juve. È un sopravalutato

Gara storta per il fischietto emiliano che rappresenterà l’Italia agli Europei in Francia.

Piovono critiche all’indirizzo dell’arbitro bolognese Nicola Rizzoli all’indomani dell’infuocato derby della Mole TorinoJuventus. Tanti gli episodi dubbi presi in esame in sede di moviola: dal mancato doppio giallo ad Alex Sandro nell’azione del rigore per i granata, alla sola ammonizione per Bonucci, colpevole di aver protestato con veemenza l’operato del direttore di gara, fino ad arrivare ad un rigore negato ai bianconeri per un fallo di Gaston Silva su Cuadrado. Sotto la lente di ingrandimento anche un gol annullato a Maxi Lopez per fuorigioco: l’argentino non era però in offside, la rete doveva quindi essere convalidata.

Il Corriere dello Sport attacca senza peli sulla lingua il 44enne fischietto emiliano. Le colpe imputate a Rizzoli? L’aver gestito e non arbitrato la partita, fischiando poco e incappando in più di un errore tecnico e disciplinare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy