Cavina: “Con la Fiorentina partita tosta, ma non impossibile. Orsolini deve giocare”

Cavina: “Con la Fiorentina partita tosta, ma non impossibile. Orsolini deve giocare”

Michel Cavina di Radio Nettuno ha commentato le ultime novità in casa Bfc

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

ITALIA

Michel Cavina, giornalista di Radio Nettuno, è intervenuto durante la trasmissione “Fire and Desire” su Radio 1909.

Sulla Nazionale: “L’Italia ha fatto una buona partita contro il Portogallo, è mancato solo il gol. E’ stato bravo Donnarumma a tenerla in piedi, anche perché nel primo tempo gli avversari hanno dominato. Verratti? è in crescita e sta trovando la sua dimensione con la Nazionale; è un giocatore molto forte e importante per noi”.

Problema bomber: “La questione centravanti è un po’ particolare. Tutti criticano Immobile, però con la maglia della Lazio ha numeri spaventosi. Mancini ha fatto bene a scegliere lui tra tutti gli altri, anche se fa fatica a trovare la via del gol in maglia azzurra”.

Sui fischi a Bonucci: “Non si è comportato da uomo. A San Siro c’erano molti tifosi milanisti, qualche fischio era naturale che potesse arrivare. Ho letto un po’ di tutto a riguardo, come che “queste cose succedono solo in Italia”. Questo non è assolutamente vero e basta pensare a Piqué, che quando gioca con la maglia della nazionale al Bernabeu subisce tantissimi fischi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy