Cavina: “All’Allianz Stadium mi aspetto un Bologna con il coltello tra i denti”

Cavina: “All’Allianz Stadium mi aspetto un Bologna con il coltello tra i denti”

Michel Cavina ha parlato a Radio 1909

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Michel Cavina ha rilasciato alcune dichiarazioni sul Bologna a Radio 1909.

Sull’autore del primo gol in stagione dei rossoblù: “Mattiello ha ottime qualità, deve giocare sempre sui ritmi visti con la Roma. Tra l’altro è sempre stato protagonista delle occasioni più pericolose create dal Bologna da inizio stagione. Inzaghi gli chiede molto e si arrabbia con lui perché può dare tanto, ma lo deve dimostrare sul campo”

Sulla scorsa partita contro la Roma: “Calabresi ha fatto benissimo, all’esordio in A contro la sua ex squadra e suo padre in tribuna che tifava per gli altri. Contro Dzeko, Kluivert, Pastore, Kolarov, grandi campioni. Ha mandato un segnale, così Krejci: se c’è bisogno, noi ci siamo” 

Sulla partita di domani contro la Juventus: “Mi aspetto che domani il Bfc vada in campo col coltello tra i denti, anche se purtroppo non basterà. Spero che la Juve scenda in campo sottovalutando l’impegno. Domenica hanno il Napoli e prossima settimana la Champions, spero abbiano un atteggiamento remissivo e con la testa fra le nuvole”.

Probabile formazione del Bfc: “A centrocampo siamo contati, non escludo la possibilità che Inzaghi possa cambiare modulo. Non credo Valencia esordirà in A contro la Juve. Ci sono Nagy e Dzemaili, se vorrà giocare a 3 dovrà buttare dentro Orsolini e provare un 3-4-3. Credo che Danilo le giocherà tutte e 3, non riposerà, mentre uno tra Calabresi e De Maio sarà escluso. Mattiello credo giocherà, come Dijks. A meno che non inserisca Krejci come interno nel centrocampo a 5”.

Probabile formazione della Juve: “Farà turnover, ma sorrido perché i sostituti non abbassano la qualità. Vedremo se giocheranno col 3-5-2 o 4-3-3. E’ una corazzata, se giocassero a 3 in difesa gli esterni di centrocampo sarebbero Cuadrado e Bernardeschi, punte Dybala e Ronaldo”

Sulle prossime sfide: “Per noi la partita con l’Udinese sarà importante, più di quella di domani”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy