Cavina: “Abbiamo chiuso a San Siro con l’attacco della Ternana”

Cavina: “Abbiamo chiuso a San Siro con l’attacco della Ternana”

Le parole di Michel Cavina durante ‘Cavina boom’ su Radio1909.it

Durante la trasmissione ‘Cavina boom’ su Radio1909, Michel Cavina ha affrontato il post partita di Inter-Bologna, fatto ancora di una sconfitta e tante critiche su squadra, mister e società. Il pensiero di Cavina:

Siamo alle solite, non c’è tanto da dire. E’ il solito Bologna che fa una dignitosa partita ma non è abbastanza per portare a casa qualcosa. Usciamo da ogni stadio con la stessa sensazione, lo stesso rammarico. Alla fine vincono sempre gli altri. Ogni lunedì apriamo la settimana sportiva analizzando la solita minestra. I numeri di Donadoni sono impietosi, perché il Bologna ha perso 11 delle ultime 16, 7 delle ultime 9 e 5 delle ultime 6. E’ un problema grave che va affrontato. Il Bologna prepara abbastanza bene la partita, ma poi in fase di lettura si va in difficoltà. Ho visto Donadoni in empasse dopo l’espulsione di Mbaye, ad esempio. Poi le conferenze stampa, e ieri abbiamo toccato il fondo”.

Ancora Cavina: “Abbiamo sostanzialmente chiuso con l’attacco della Ternana cercando di rimontare a San Siro. Le scelte offensive sono state sbagliate, vedi Orsolini che non era pronto per giocare titolare in Serie A contro l’Inter. Così come Okwonkwo non lo era per la Juve. La scelta più logica sarebbe stata impiegare Destro con Palacio e Di Francesco, oppure un trequarti, Dzemaili, dietro Palacio e Di Francesco”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy