Castori avverte: “Andremo al massimo, come sempre”

Castori avverte: “Andremo al massimo, come sempre”

“Il +9 in classifica non cambierà certo il nostro atteggiamento.”  E’ un Carpi carico, forse ancora più motivato dopo la netta vittoria ai danni del Vicenza, quello che stasera si troveranno di fronte i rossoblù, in una sfida al vertice che può valere più dei semplici 3 punti. Spirito che ha trovato perfettamente espressione nelle parole di mister Castori ieri in conferenza stampa.

Il Carpi con la vittoria farebbe un passo decisivo verso la serie A, Castori lo sa e se la vuole giocare al massimo, vuole vincere senza fare calcoli: “Non gioco per il pareggio, io chiedo ai miei di aggredire anche le bandierine dei corner, figuriamoci se gioco per pareggiare. Aggrediremo alti, così come abbiamo fatto con il Vicenza”.

La stagione del Carpi si è fin qui distinta per intensità di gioco, ritmo altro e tanta corsa: “E’ tutto l’anno che andiamo a manetta, non sappiamo fare un calcio diverso, ci distinguiamo per ritmo e corsa. Se non andiamo al massimo perdiamo il 50% del nostro gioco.”

Intensità che si è vista benissimo nella partita contro il Vicenza, avversario ostico che il Carpi ha battutto con un netto 2-0, Castori si è mostrato soddisfatto della prestazione della squadra ed ha elogiato alcuni singoli: “A Vicenza abbiamo dimostrato personalità, determinazione e spirito di squadra, li abbiamo aggrediti alti nel primo quarto d’ora segnando due reti. Il primo goal di Lasagna? Azione dirompente, a certi livelli è rara da vedere, è un goal magnifico.”

Ora testa al Bologna, testa al derby. Castori carica la squadra mettendola in guardia e ricordando ai suoi la forza dei rossoblù: “Hanno dimostrato continuità. Il Bologna è la squadra più forte del campionato, non vedo come la A possa sfuggirgli. Li affrontiamo con il massimo rispetto, cercando ovviamente di batterli”. Quello di stasera sarà un Carpi al completo, Bianco ha recuperato e partirà titolare, Molina è rientrato dall’ Under 21 e andrà in panchina. L’unica cosa che sembra preoccupare Castori è un possibile calo fisico: “Non so se la squadra ha recuperato dalla battaglia del Menti, abbiamo speso tanto, giocando di sera col Bologna forse il fresco ci darà una mano a limitare i danni. Ho comunque messo in conto un calo dal punto di vista atletico giocando solo dopo quattro giorni.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy