Casarini: “Masina e Ferrari mi hanno stupito. Maietta è la solita roccia”

Casarini: “Masina e Ferrari mi hanno stupito. Maietta è la solita roccia”

E’ ancora ottimo il rapporto tra Federico Casarini e la sua vecchia società, il Bologna. Intervistato da Quasigol, ha rilasciato belle parole su alcuni dei suoi vecchi compagni.

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

L’ex rossoblù Federico Casarini, intervistato da Quasigol, fa il punto sul Bologna dimostrando grande affetto verso i suoi ormai ex compagni.
L’attuale centrocampista del Novara si è mostrato felice della convocazione di due suoi ex compagni, Masina e Ferrari(richiamati dal ct della Nazionale Under 21 Di Biagio): “Sinceramente non ho sentito ne Adam ne Ferrari ma se lo meritano. Sono ragazzi che a livello calcistico e educativo sono speciali. Mi hanno stupito – prosegue – sono cresciuti velocemente”.
E su Domenico Maietta – ridendo – aggiunge: “Aietta è insuperabile, si è dimostrato anche questa stagione la solita roccia”.
E sul suo futuro conclude rilasciando queste parole: “Ho un contratto di 2 anni con il Novara poi vedremo. Dipenderà anche dai playoff che affronteremo con il Pescara…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy