Casarini in campo con il menisco in frantumi

Casarini in campo con il menisco in frantumi

Federico Casarini, 25 anni, da Carpi (ironia del destino), sa bene cosa vuol dire impegno e sacrificio. Dieci giorni fa al Rigamonti, dopo pochi minuti della sfida col Brescia, in un contrasto si è ammaccato l’articolazione, procurandosi una piccola lesione al menisco esterno. Questo, però, si sarebbe capito solo il lunedì, quando il ginocchio del centrocampista rossoblù è stato passato ai raggi X all’Isokinetic. La voglia di lottare per la serie A è stata più forte del dolore, infatti Casarini aveva stretto i denti ed era rimasto in campo fino al novantesimo. Venerdi a Bari quasi sicuramente scenderà in campo grazie a delle infiltrazione che alleviano il dolore. Casarini non è il solo ad aver stretto i denti durante l’arco della stagione, chiedere a Laribi che nel girone di andata per un mese ha convissuto con un dolore alla caviglia. A Zuculini che ha forzato il ginocchio destro, prima della rottura del crociato. E a Coppola che ha giocato a lungo con una piccola lesione muscolare prima che un crack vero lo costringesse a fermarsi. 

Di certo agli uomini di Lopez non manca la forza di volontà. Basterà questo per conquistare la promozione?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy