Carpi, parla il patron Bonacini: «A Bologna per giocarcela»

Carpi, parla il patron Bonacini: «A Bologna per giocarcela»

Il numero uno carpigiano crede ancora nella salvezza: «Sarà un’impresa, ma siamo fiduciosi».

Il patron carpigiano Stefano Bonacini ha analizzato l’ormai prossimo derby emiliano BolognaCarpi. «All’andata il Bologna era messo peggio di noi eppure ha vinto», ha dichiarato al Corriere di Bologna il numero uno del club biancorosso. Domenica i ragazzi di Castori si giocheranno le ultime possibilità di salvezza. Bonacini crede ancora nella permanenza nella massima serie: «Sarà un’impresa, ma siamo fiduciosi». Da Bologna sono arrivati Crimi e Mancosu: «Sono ragazzi eccezionali quei due. Non fanno i fenomeni».

Al Dall’Ara il Carpi avrà il coltello tra i denti: «Noi ce la possiamo giocare con tutti, poi non sempre riusciamo a portare a casa il risultato desiderato. Il Bologna ha valori importanti, però magari questa volta la ruota gira finalmente dalla parte nostra».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy