Carlino – Orsolini e l’arrivo di Sansone: cambio modulo o…

Carlino – Orsolini e l’arrivo di Sansone: cambio modulo o…

Incerto il futuro di Orsolini: il punto del Resto del Carlino

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

L’esterno mancino vede aumentata la concorrenza con l’arrivo di Nicola Sansone, a meno che Inzaghi non cambi modulo.

Il Resto del Carlino ripercorre le tappe di Orsolini a Bologna: debutto il 4 febbraio 2018 nel derby dell’Appennino perso con la Fiorentina, da lì in avanti 27 presenze e solo 8 da titolare. Il cambio tra Donadoni e Inzaghi non ha dunque dato slancio a Orsolini che continua a inseguire quella tanto attesa continuità. Il 3-5-2 del tecnico rossoblù lo ha chiaramente penalizzato e ora l’ex Juve si vede arrivare in casa pure Nicola Sansone e Roberto Soriano. Il suo spazio, se rimane il 3-5-2, potrebbe ridursi ulteriormente, a meno che Inzaghi non scelga il 4-3-3 trovando l’alchimia giusta tra il mancino di Orsolini e il talento di Sansone a supporto di Santander. In quel caso, però, vorrebbe dire sconfessare le scelte estive in cui in nome del 3-5-2 fu sacrificato Di Francesco per Falcinelli.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy