Carlino: “Mbaye e Donsah dentro, dubbio in regia. Viviani favorito”

Carlino: “Mbaye e Donsah dentro, dubbio in regia. Viviani favorito”

Le gerarchie tornano in discussione, Donadoni vuole cambiare

Donadoni medita di cambiare. Non modulo, ma uomini.

Come scrive il Resto del Carlino, quelle che parevano gerarchie ormai consolidate tornano in discussione, in più  quella di oggi a Marassi sarà la terza gara in una settimana, il che aggiunge dubbi su chi sarà chiamato ad essere protagonista, perché a Casteldebole, tra acciacchi, minutaggi ancora limitati per via di recenti infortuni, anche l’autonomia è fattore da considerare.

Contro la Samp spazio ad Adam Masina sulla sinistra, che ha scontato il turno di squalifica e che il rossoblù ce l’ha dentro. Mbaye probabile che sia dirottato nel suo ruolo naturale di terzino destro, dopo la prestazione solida e di sostanza fornita contro il Milan. Possibile panchina, quindi per un Torosidis in affanno e un Krafth che con il Milan ha faticato.

In dubbio, c’è pure Gastaldello, per via di un problema al ginocchio. Non dovesse farcela, spazio a Oikonomou in coppia con Maietta, ma il capitano è intenzionato a stringere i denti per non mancare a Marassi. Possibile pure il rilancio di Godfred Donsah. Con lui Dzemaili. Ballottaggio più che mai aperto per la cabina di regi: Pulgar, Nagy o Viviani? Quest’utlimo sembra favorito. Taider, da poco rientrato dopo l’operazione al menisco, dovrebbe partire dalla panchina.

Così in campo secondo il quotidiano:
Bologna (4-3-3): Da Costa; Mbaye, Gastaldello, Maietta, Masina; Donsah, Viviani, Dzemaili; Di Fracesco, Destro, Krejci.
Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Bereszynsky, Silvestre, Skriniar, Regini; Praet, Torreira, Linetty; Quagliarella, Fernandes, Muriel.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy