Carlino – La storia d’amore tra Verdi e il Bologna

Carlino – La storia d’amore tra Verdi e il Bologna

Arrivato sotto traccia, il numero nove è diventato la pepita d’oro del club

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

“BOLOGNA è la mia occasione”, sentenziò Simone Verdi a luglio 2016 quando a Castelrotto pronunciò le prime parole da giocatore rossoblù. Dopo due anni mai frase risulta più azzeccata.

L’occasione l’ha sfruttata benissimo, tanto da diventare un giocatore da 25 milioni di euro a fronte di 1.5 con cui il Bfc lo prelevò dal Milan. Due anni pieni di emozioni e amore tra Verdi, il Bologna Calcio e Bologna città. Il destro al volo contro la Samp con un esterrefatto Viviano, la doppietta su punizione con due piedi diversi contro il Crotone e in generale essere stato parte attiva di 31 gol sugli 80 del Bologna in questi due anni. Praticamente il 40%. Non solo, se la sfortuna sembrò accanirsi contro di lui con quel fastidioso infortunio al malleolo contro la Fiorentina, l’amore ha tramutato quell’incidente in una nota positiva. Sì, perché proprio in quei tre mesi di cure all’Isokinetic Verdi ha conosciuto Laura, la sua attuale compagna. Amore a tutto tondo. Due anni intensi destinati a finire.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy