RASSEGNA STAMPA – I possibili successori di Tacopina

RASSEGNA STAMPA – I possibili successori di Tacopina

In attesa di capire cosa succederà tra Tacopina e Saputo, se cioè l’ingiunzione diventerà una vera e propria causa legale o se i due troveranno un accordo per dirsi addio, il Resto del Carlino questa mattina ha fatto il punto della situazione su chi, eventualmente, potrebbe prendere il posto di Joe Tacopina nel ruolo di presidente. Sbarrata la casella Marco Di Vaio, il club manager sta studiando da direttore sportivo e il suo è principalmente un ruolo di raccordo tra società e squadra, il quotidiano ha puntato su due candidature. La prima è quella dell’amministratore delegato Claudio Fenucci, il quale è da sempre in ottimi rapporti con Saputo e, per sua stessa ammissione, ha accettato l’avventura bolognese solo dopo aver parlato con il magnate canadese per assicurarsi della solidità economica della nuova proprietà. L’altro candidato è invece un nome nuovo, secondo il quotidiano, il ruolo di presidente potrebbe essere ricoperto in futuro dal figlio di Joey Saputo, Luca. 22enne e primogenito di Joey, Luca avrebbe già affittato un appartamento in pieno centro a Bologna e una volta terminati gli studi potrebbe entrare a pieno titolo in società.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy