Carlino – Bologna, la base è solida

Carlino – Bologna, la base è solida

I contratti dei pezzi pregiati sono lunghi e ora il Bfc può permettersi di fissare il prezzo dei suoi top

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il Bologna inizia a ragionare in prospettiva futura, ancora di più ora che la salvezza è ad un passo.

La straordinaria cavalcata compiuta da Mihajlovic e dai suoi giocatori ha sollevato sensibilmente i prezzi della rosa rossoblù. Dijks e Pulgar sono indicati dal Resto del Carlino come i prezzi più pregiati della squadra felsinea. L’olandese ha altri quattro anni di contratto, mentre il cileno una clausola rescissoria di 12 milioni che potrebbe portare in quel di Casteldebole un tesoretto da reinvestire subito sul mercato estivo. In cassaforte il futuro di Sansone e Soriano: il primo ha l’opzione di obbligo di riscatto, per il secondo c’è un accordo formale con il Villarreal.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy