Capuano attacca l’ex rossoblù Bentancourt: “E’ in fase comatosa”

Capuano attacca l’ex rossoblù Bentancourt: “E’ in fase comatosa”

Ezio Capuano si esprime duramente verso l’ex rossoblù Ruben Bentancourt. “E’ in fase comatosa”, ha affermato il focoso tecnico dell’Arezzo

Non le manda a dire l’allenatore dell’Arezzo Ezio Capuano, si sa, ormai sui social è un idolo. Il tecnico dopo il pareggio con la Lupa Roma si è presentato davanti ai giornalisti, i quali gli hanno chiesto della situazione di Bentancourt, l’ex rossoblù uscito tra i fischi. Per Capuano la situazione è semplice, e la espone nel modo che tutti conosciamo:  “Io il ragazzo l’ho aiutato, non perché sono un assistente sociale ma perché giocatori con quelle caratteristiche ne ho pochi. Solo Defendi che è infortunato. Bentancourt è l’unico che attacca la profondità ma ora è in una fase comatosa, non ha mai inciso e mi spiace dirlo. Non lo metto in campo perché mi è simpatico ma perché è l’unico che attacca la profondità”.

Curiosa anche l’interpretazione di Capuano sul gol del pareggio: “Abbiamo preso gol con una palla da ottanta metri, neanche ai Salesiani si prendono reti di questo tipo…”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy