Caos Empoli, Mchelidze forse colpito da un pugno

Caos Empoli, Mchelidze forse colpito da un pugno

Non è stata digerita da alcuni la sconfitta interna con il Sassuolo, l’attaccante sarebbe stato colpito da un pugno sferrato da un tifoso

Caos nell’imminente dopo gara di Empoli-Sassuolo, gara vinta 1-3 dagli emiliani.

Secondo alcune ricostruzioni fornite dai media toscani, Levan Mchelidze avrebbe avuto un confronto acceso con un gruppo di tifosi che evidentemente non ha preso bene la sconfitta che coinvolge sempre di più l’Empoli nella lotta alla retrocessione. Secondo alcuni, l’attaccante sarebbe stato colpito da un pugno giunto alle spalle, da lì sarebbe scattato un parapiglia tra i contestatori e i difensori dell’attaccante sedato dall’arrivo della Polizia Municipale. Ad ogni modo, poco dopo sui social lo stesso Mchelidze ha smentito l’accaduto, ma secondo i media del luogo il fatto sarebbe avvenuto davanti a numerosi testimoni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy