Campione: “Il campionato non ha più niente da dire”

Campione: “Il campionato non ha più niente da dire”

Le parole di Manfredi Campione a Radio Bologna Uno.

Ospite di Quasi Gol, il collega Manfredi Campione ha risposto alle domande di Rita Mandini e degli ascoltatori:

“Non bisognerebbe ripetere i primi dieci minuti contro il Verona, l’Udinese ha un undici dal centrocampo in su di qualità, ma dietro traballano. Per il Bologna è una occasione, sia per tornare a vincere fuori che per mettere punti in classifica. Il campionato non ha più niente da dire. Solo il Bologna può depauperare il gap co le ultime, bisogna stare attaccati a quelle che stanno davanti e dare un senso al campionato”

Ancora Campione: “La legge Melandri amplifica le differenze tra grandi e piccoli club, le provinciali non hanno le risorse per allestire squadre competitive. Bisogna ripartire diversamente i diritti televisivi, depotenziare i grandi club che hanno fatturati importanti e derivanti da altri ricavi e non dai diritti tv”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy