Cacia, con lui in campo il Bfc fa più punti

Cacia, con lui in campo il Bfc fa più punti

Interessante statistica pubblicata questa mattina da Stadio sul rendimento e sull’influenza di Daniele Cacia nelle sorti del Bologna. Sono 11 i gol della punta (con un solo rigore) da inizio campionato a oggi, ma ne ha siglato solo uno nelle ultime dieci partite. In tutto il 2015 sono quattro dal 19 gennaio, data della vittoria alla prima di ritorno con il Perugia. La causa di questo rendimento altalenante nel girone di ritorno è da imputare un po’ al qualità di gioco del Bologna non sempre alta, ma anche alla possibile richiesta di rinnovo fatta pervenire dal giocatore alla società. Cacia ha un contratto di un anno con rinnovo automatico in caso di promozione, l’attaccante avrebbe chiesto un allungamento anche in caso di Serie B e dal Bologna un sì netto non è arrivato. Questa decisione può essere stata percepita come una mancanza di fiducia e da qui le difficoltà di Daniele. Ad ogni modo, le statistiche parlano chiaro: la media punti generale del Bologna è 1.60, che si alza a 1.72 con Cacia in campo per abbassarsi a 1 senza l’ex Verona sul rettangolo di gioco. Ancora più evidente il dettaglio sulla media gol a partita della squadra, con l’attaccante è 1.10, senza crolla della metà a 0.54. Insomma, si direbbe che nonostante tutto, Daniele Cacia rivesta una particolare importanza nell’economia globale del Bologna. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy