Cabrini, Pace e Matteucci fanno gli auguri al Bologna

Cabrini, Pace e Matteucci fanno gli auguri al Bologna

Continua la sequenza di auguri di grandi ex rossoblù in vista del compleanno del Bologna il 3 ottobre. 106 anni di gloriosa storia celebrati dai protagonisti sul campo. Oggi è il turno di Antonio Cabrini: “Sono orgoglioso di avere fatto parte di questi 106 anni del Bologna – si legge sul sito ufficiale rossoblù – una storia lunga e ricchissima: tanti auguri alla società di cuore e con grande ammirazione”.

Poi il simpatico ed estroverso Bruno Pace, attaccante esterno in grado di fare male alle difese avversarie: “Lunga vita al Bologna, la scelta migliore della mia vita, fatta seguendo solo l’istinto quando avevo appena 17 anni! E non mi sbagliai! Torno a Bologna ogni volta che posso, di quei tempi ho solo ottimi ricordi. Mando un grande abbraccio a tutti i tifosi e al club”.

Infine, Carlo Matteucci, ala classe 1927 che vestì in 70 occasioni la nostra maglia dal 1945 al 1952: “Un onore per me fare gli auguri alla nostra società, e mi fa piacere pensare di parlare anche a nome dei tanti miei amici e compagni che ora non ci sono più, su tutti Gino Cappello, Dino Ballacci, Ivan Jensen e Axel Pilmark. Ho svariati ricordi di tempi indimenticabili, uno in particolare: la mia rete all’invincibile Milan di Gren, Nordahl e Liedholm, nel ’50, che ci permise di trionfare in casa loro, un’impresa encomiabile. Fu anche il gol numero 1000 di sempre del Bologna. Buon compleanno, orgogliosamente, da un vecchietto come me che vi porta sempre nel cuore”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy