C’è un Bologna promosso, è quello femminile: Serie B!

C’è un Bologna promosso, è quello femminile: Serie B!

Grandissima soddisfazione per il Bologna Calcio Femminile che conquista sul campo la promozione in Serie B all’ultima giornata di campionato. Vittoria per un punto sulla Federazione Sammarinese al termine di una gara contro i Crociati Noceto tutt’altro che semplice. Emozioni fino all’ultima partita dunque ed emozioni intense anche all’interno della stessa. Basta un punto alle ragazze di Poggi e questo magari getta un po’ di tensione addosso al Bologna che al 15′ del primo tempo va addirittura in svantaggio con un gol della Pizzola sfruttando una indecisione difensiva che poteva costare caro. Fortunatamente le rossoblù riescono a reagire immediatamente e a pareggiare tre minuti più tardi con un tiro cross della Cavalcoli. A quel punto le rossoblù sono più sciolte e al 27′ arriva il sorpasso grazie alla Salviotti abile a sfruttare una verticalizzazione della Cimatti. Sempre la Salviotti potrebbe chiudere i conti ma la Grossi salva il risultato. Brividi nel finale di primo tempo quando un altro errore difensivo spalanca le porte del pari alla Bandini. A questo punto ci si aspetta un secondo tempo di sofferenza ma la squadra di Poggi riesce a gestire bene il risultato di fronte ad un Crociati Noceto meno pimpante rispetto alla prima frazione. C’è l’occasione per calare il tris ma la De Marco non realizza. Poco importa, perché il triplice fischio finale arriva e il Bologna è ufficialmente in Serie B. Grande soddisfazione per mister Poggi e per le ragazze che, al momento, hanno conquistato un obiettivo che i maschietti devono ancora sudare e lottare. Le parole di Poggi a fine gara: “Conquistare la B al primo anno è un grandissimo risultato, il merito va a tutto il gruppo che è stato fantastico”. E’ grande festa dunque per un gruppo di ragazze incredibile ed unito che, pochi giorni dopo il trionfo, si è guadagnato la lode battendo la rappresentativa di Serie C con tutte le migliori giocatrici del campionato. Personalmente, ringrazio il responsabile della comunicazione Aurelio Trofè che mi ha fatto scoprire questa importante realtà e mi congratulo con lui (vista la nostra lunga conoscenza) per i risultati raggiunti. Complimenti anche alla società e al presidente Grandi per l’enorme lavoro svolto. Complimenti però soprattutto alle ragazze che si sono guadagnate con tanti sacrifici una promozione meritata e sofferta. Soddisfatto ovviamente Trofè ai nostri microfoni: “Ringrazio sentitamente la società e il presidente Grandi, così come tutto lo staff tecnico e la squadra che ha lavorato sodo per arrivare fino a questo risultato. E’ stata una soddisfazione incredibile. In bocca al lupo a tutti!”. Cari Cacia e Sansone, ora tocca a voi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy