Brighi e Brienza attendono una mossa da parte della società per il rinnovo

Brighi e Brienza attendono una mossa da parte della società per il rinnovo

Il contratto dei due veterani rossoblu scade il 30 giugno.

Brienza e Brighi sono i due veterani di questo Bologna, con la loro esperienza hanno preso le redini della squadra nei momenti di difficoltà e ora aspettano una mossa da parte della società per il rinnovo del contratto. Entrambi infatti sono in scadenza e dal 30 giugno non saranno più legati ai rossoblu. Come riporta ‘Stadio‘, la società e i due giocatori non hanno ancora trovato un’intesa per il prolungamento ma nei prossimi giorni, risolta il nodo Ds, ci si aspetta che la questione sia affrontata. Sul campo Brienza e Brighi hanno sempre dato un apporto importante e nonostante l’età avanzata risultano ancora decisivi. Il trequartista ha giocato 29 partite di cui 16 da titolare condite da tre gol mentre il mediano ex Sassuolo è sceso in campo 23 volte, 14 delle quali dall’inizio. Oltre ai freddi dati tecnici ci sono anche le caratteristiche umane di due veterani che nei momenti di difficoltà hanno il carisma e l’esperienza per caricarsi sulle spalle la squadra e trascinarla oltre le difficoltà. Inoltre giocatori come loro sono fondamentali anche per far crescere i tanti giovani presenti in rosa. Infine la duttilità di Brienza permette a Donadoni di variare tra numerosi moduli garantendo imprevidibilità al reparto offensivo rossoblu, mentre dal canto suo Brighi porta corsa e personalità a un centrocampo talentuoso ma inesperto. Tutte queste valutazioni fanno pendere la bilancia dalla parte dei due veterani: meritano la riconferma.

Oltre agli aspetti di campo però ci sono anche altri fattori da considerare, infatti i limiti agli over 21 nelle rose di serie A e la legittima voglia di giocare con continuità da parte dei due potrebbe allontanarli dal Bologna. Brighi in questo momento è più vicino alla permanenza perchè il suo peso in mediana è molto rilevante e sarebbe disposto a fare un’annata simile a quella appena conclusa, invece dall’altra parte Brienza è seguito da diversi club in serie B e Lega Pro che potrebbero garantirgli la titolarità.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy