Bortolotti: “Saputo concentrato su stadio e centro tecnico”

Bortolotti: “Saputo concentrato su stadio e centro tecnico”

Intervenuto a Radio Nettuno, Alberto Bortolotti ha parlato del momento del Bologna

Intervenuto a Radio Nettuno, Alberto Bortolotti ha parlato del momento del Bologna.

“Saputo intende concentrare lo sforzo su Casteldebole e sullo stadio, non aspettiamoci che il chairman faccia tutto lui, si cercano coinvestitori per lo stadio. Qualcuno inizia a dubitare che il tutto sia una vicenda fattibile”.

Sulla Virtus e sul paragone fatto da un ascoltatore con Reggio Emilia: “A Reggio Landi investe ogni anno da 800mila a 1.5 milioni a copertura dei debiti, in sintesi bisogna trovare uno che faccia della beneficenza. I tifosi hanno la giusta pretesa che uno possa mettere 700mila euro per far divertire chi di euro ne mette 500 per andare a palazzo. La Virtus è una compagine cooperativa, di Armani o di Landi ce ne sono pochi, poi il primo ha dei margini di profitto tali che nel basket sono ampiamente utili. Portatemi un esempio concreto di una persona che fa business nella pallacanestro facendo conto pari. Non esiste. Anche Saputo, per cui Bologna fino a poco tempo fa era un puntino sulla carta, è una eccezione, tutte le vicende recenti di calcio e basket sono state collettive”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy