Bonzanini: “Sassuolo squadra che gioca a memoria, occhio a Defrel punta centrale”

Bonzanini: “Sassuolo squadra che gioca a memoria, occhio a Defrel punta centrale”

Le parole di Enrico Bonzanini a Radio Bologna Uno.

Intervenuto a Quasi Gol, il collega Enrico Bonzanini si è soffermato sul Sassuolo:

“I punti dei neroverdi sarebbero 15, l’esatta rappresentazione dello stato di salute della squadra di Di Francesco – ha affermato Bonzanini – Forse in difesa hanno qualche lacuna mentre in attacco sono ben riforniti. Defrel? E’ sorprendente, nasce esterno ma si sta facendo largo da attaccante centrale, i suoi tagli sono mortiferi”.

Ancora Bonzanini: “Domani il Sassuolo gioca con il Rapid Vienna, è la chiave di volta del girone. Se dovesse uscire con un risultato positivo dal Prater poi i neroverdi avrebbe l’occasione di chiudere i giochi nella gara di ritorno. Di Francesco? E’ un abruzzese puro sangue, il Sassuolo porta avanti un pensiero di calcio da ormai sette anni che si basa sull’acquisto di giovani italiani, elementi che devono integrarsi in un modulo ormai interpretato a memoria”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy