Bonzanini: “La concorrenza di Floccari può stimolare Destro”

Bonzanini: “La concorrenza di Floccari può stimolare Destro”

L’asse Sassuolo-Bologna-Carpi è molto caldo nelle ultime ore con diverse trattative in corso e altre già concluse. Enrico Bonzanini fa il punto della situazione sul mercato delle emiliane.

Intervenuto a “Quasi Gol” Enrico Bonzanini ha raccontato le trattative in corso fra le squadre emiliane che sono molto attive sul mercato.

In primo luogo Bonzanini ha spiegato la situazione sull’asse Bologna-Carpi: “Mancosu è già in ritiro col Carpi e domani sera giocherà dall’inizio in Coppa Italia contro il Milan. Se il Bologna vuole Letizia deve fare presto perchè in giornata è arrivata un’offerta di 7 milioni da parte dello Stoccarda per il pacchetto Letizia-Romagnoli. Inoltre anche il Napoli si sta muovendo sul giocatore.”

Col Sassuolo il Bologna ha chiuso ieri la trattativa per Floccari che andrà a rinforzare il reparto offensivo rossoblu, ecco cosa ne pensa Bonzanini: “È l’alter-ego di Destro, può stimolarlo creando concorrenza e mettendogli pressione. Il Sassuolo ha già trovato il sostituto di Floccari, ha infatti chiuso per Trotta con un contratto fino al 2020.”

Passando al calcio giocato Bonzanini ha spiegato il suo punto di vista sulla classifica di Carpi e Bologna, rispettivamente a 14 e 22 punti: “Per il Carpi saranno fondamentali le prossime tre partite con Sampdoria, Inter e Palermo, se dovessero arrivare meno di 4 punti sarebbe molto difficile risalire la china. Il Bologna invece deve essere soddisfatto di quanto fatto finora perchè dopo le prime 10 giornate con 6 punti nessuno avrebbe pronosticato il giro di boa a 22. Ha pagato la preparazione estiva sbagliata e un gruppo totalmente nuovo. Ai rossoblu manca la malizia, non il carattere.”

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy