Bonzanini: “Carli sarebbe la soluzione giusta per il Bologna”

Bonzanini: “Carli sarebbe la soluzione giusta per il Bologna”

Le parole di Enrico Bonzanini a Rete 7

Intervenuto a Quasi Gol su Rete 7, il collega Enrico Bonzanini ha risposto alle domande di Rita Mandini e degli ascoltatori.

Si parte dal futuro Ds, Bonzanini traccia un profilo dei vari candidati: “Sabatini è un direttore sportivo che ama avere le mani molto slegate, tanto da non amare di essere accompagnato durante le trattative. Se dovesse arrivare bisognerà che qualche gallo nel pollaio si metta in un angolo. Sogliano è un buon curatore fallimentare, attraverso cessioni calmierate riesce ad aggiustare un po’ i bilanci delle squadre in cui lavora. Lo sta facendo anche ora al Genoa. Pradè in questa stagione ha fatto bene. Sensibile invece è un Ds molto vicino a Sabatini ma non credo sia pronto per questa avventura. La soluzione giusta sarebbe Carli ma è una pista molto difficile. E’ secondo solo a Giuntoli”.

Sulla partita contro il Verona, Bonzanini predica calma: “Contro il Verona il Bologna dovrà trovare linfa diversa. Ha bisogno di ritrovare risultati, convinzione e gioco. Arriva un Verona che non vuole regalare nulla, ha una tifoseria talmente calda che non consente alla squadra di calare di rendimento anche a retrocessione ormai certa”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy