Bonora:”Non credo ci sia la qualità per fare 50 punti. Numero 10? Non credo arriverà qualcuno”

Bonora:”Non credo ci sia la qualità per fare 50 punti. Numero 10? Non credo arriverà qualcuno”

Jack Bonora ha parlato a Sport Today su Radio Bologna Uno

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Jack Bonora ha parlato del Bologna e delle ultime notizie a Sport Today, su Radio Bologna Uno.

La notizia del giorno è senza dubbio l’infortunio di Donsah:“Inzaghi perde una pedina importante a centrocampo. Lui è una diga, gli va affiancato un giocatore dai piedi buoni, però per quello che sa fare ad Inzaghi piace molto. Due mesi per il suo rientro mi sembrano pochi, ma non sono un medico”.

Mattia Destro resta un argomento di discussione, soprattutto dopo la sua decisione di lasciare la maglia numero 10:“Io credo che non ci sia un giocatore con le qualità e le caratteristiche adatte a portare quel numero sulle spalle, non penso sia un indizio di mercato. Non arriverà nessuno davanti, a meno che Destro non parta. Lui ha tanta voglia di fare bene, anche se sul campo si è vista relativamente. Lo terrei più che per amore per lui, per una questione di necessità: non credo che qualcuno lo comprerebbe pagandogli 1,8 milioni all’anno di stipendio. Tanto vale puntarci visto il suo contratto in scadenza tra due anni. Ipotesi scambio? Lo farei con qualcuno davvero forte in grado di alzare la qualità della squadra”.

Bonora torna anche sulle parole del presidente Saputo:50 punti in campionato? Non credo che questo Bologna sia in grado di racimolarli, ma bisogna comunque essere felici di avere un presidente che porta entusiasmo e soprattutto ci mantiene saldamente in Serie A. Gli si dovrebbe fare una statua”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy