Bonora: “Scelgo Cazzola perchè è uno capace”

Bonora: “Scelgo Cazzola perchè è uno capace”

Jack Bonora, a “Quasi Goal”, parla del momento attuale della Virtus Pallacanestro.

Dopo la terribile serata di mercoledì, la Virtus fa i conti all’interno e Jack Bonora fa il punto della situazione: “Credo che, per quanto concerne la Virtus, il futuro non sia entusiasmante: la Fondazione ha pochi soldi, però sono stati messi sette milioni di euro per debiti da appianare“.

Aggiunge però: “Se si presentano nuovi personaggi, come Zanetti, Tacopina con un investitore e la Fondazione come garante; oppure Cazzola, che ha tutti i margini di manovra per costruirne una di alto livello, con altri imprenditori. Se anche dice di non voler essere accostato, ricordiamoci cosa fece alcuni anni fa, quando disse che non era interessato al Bologna Football Club, il giorno dopo lo acquisì“.

Dovendosi esprime sui possibili tre candidati allo scrivere il futuro della società bianconera, Bonora dichiara: “Scelgo Cazzola perchè è uno capace, con dei soldi; tra Tacopina e Zanetti non so chi dei due creda più nel progetto. Cazzola, se vuole, porta la Virtus a giocare la finale di Eurolega“.

Per quanto concerne le modalità del mondo dello sport italiano, Bonora afferma inoltre: “Cerchiamo di facilitare l’ingresso di imprenditori di grande qualità, oggi le società hanno bisogno di botteghino, in Fortitudo ho sentito dire: ‘se andiamo ai play-off perdiano 200.000 euro, se non ci andiamo ne perdiamo 400.000’. Non ci sono favole da raccontare, la burocrazia in Italia è questa, ogni persona lo deve sapere“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy