Bonora: “Giaccherini? Penso si stia mangiando le mani”

Bonora: “Giaccherini? Penso si stia mangiando le mani”

Il giocatore della Napoli tornerà Sabato al Dall’Ara per affrontare la sua ex squadra.

A Radio Bologna Uno, intervento relativo al mercato e ai prossimi impegni di campionato per Jack Bonora che da’ un sonoro 10 al mercato rossoblu: ” Il Bologna non aveva bisogno di niente; operazioni che solo in futuro vedremo quanto saranno interessanti. Fatto questo non sono stati venduti i gioielli”.

E per Bigon propone scherzando: ” Uno che sa vendere Acquafresca merita di essere ministro dell’economia”. Sulle operazioni vociferate le ultime ore di mercato spiega: “Donsah è bravo, ha avuto qualche problema muscolare, a 20 milioni lo vendo. Mbaye qui ha fatto vedere poco. Ingaggio da 500.000 riscatto alto, l’avrei dato via; ma Saputo è ricco può far quello che vuole. Rimane sicuramente un investimento di Corvino sbagliato ”.

Intanto sabato torneranno al Dall’Ara due ex, freschi di passaggio da Bologna: “Giaccherini è andato via da professionista, ma secondo me ha sbagliato. Era un idolo, giocava a calcio da titolare ed era nel giro della Nazionale, cosa vai a fare a Napoli? E’ triste a 31 anni star seduto. Con lo stipendio da calciatore sei già ricco, secondo me si sta mangiando le mani. Giaccherini lo accoglierei comunque con un applauso; è Diawara invece da fischiare senza se e senza ma. Trovo squallido anche il fatto che il loro scopo lo hanno ottenuto.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy