Bonora: “Con Higuain partiamo sotto uno a zero…”

Bonora: “Con Higuain partiamo sotto uno a zero…”

Jack Bonora intervenuto alla trasmissione radiofonica “Quasi Gol” ha parlato della partita proibitiva che attende il Bologna domenica al Dall’Ara contro il Napoli.

Jack Bonora intervenuto alla trasmissione radiofonica “Quasi Gol” ha parlato della partita proibitiva che attende il Bologna domenica al Dall’Ara contro il Napoli.

L’attaccante del momento in serie A è sicuramente il “Pipita” Gonzalo Higuain, che con 12 centri è il capocannoniere del campionato. Bonora conosce perfettamente le qualità dell’argentino e sa che sarà un’impresa ardua fermarlo: “Con Higuain partiamo sotto 1 a 0 perchè è uno tra i cinque migliori attaccanti in Europa, la nostra difesa non può impensierirlo. Tanti allenatori hanno provato a fermarlo ma finora nessuno ci è riuscito. Sarri ha grande merito nella crescita di Higuain, l’allenatore ex Empoli lo ha cambiato non solo dal punto di vista tecnico e tattico ma soprattutto ha lavorato sull’aspetto mentale.”

Bonora ha spiegato che tipo di partita dovrà fare il Bologna: “Coi partenopei dobbiamo riuscire a segnare un gol e puntare al pareggio. Noi dobbiamo dare il 100% ed evitare ogni minima disattenzione, mentre loro sono pericolosi anche al 70%.”

Riguardo alla situazione di classifica Bonora non fa allarmismo: “Una sconfitta nelle prossime due sfide non sarebbe un disastro, l’importante è fare 6 punti nelle due sfide in casa contro Empoli e Chievo così da chiudere bene il girone d’andata. Vincere in casa contro squadre del nostro livello è fondamentale per la salvezza, perdere con squadre più forti come Napoli o Genoa ci può stare.”

Il giocatore su cui sono riversate la maggior parte delle aspettative dei tifosi è Mattia Destro, un centravanti che non si è ancora espresso al massimo delle sue potenzialità: “Destro con Rossi ha deluso ma ora sta crescendo e noi cogliamo con piacere la sua crescita. L’impegno e il rendimento in campo stanno aumentando e speriamo di poter vedere presto il suo vero valore. Non diventerà come Higuain ma sicuramente potrà ancora migliorare.”

Bonora si è espresso anche sul possibile acquisto di Floccari da parte del Bologna: “Floccari sarebbe un ottimo colpo, giocatore di sacrificio che si muove ed è adatto giocare con Destro.”

Infine un commento su Masina, il terzino sinistro che sta ripagando in pieno la fiducia della società che ha puntato su di lui: “Masina diventerà un giocatore da grande squadra, bisogna solo avere pazienza e calma. Un ventunenne non ha molta esperienza e se sbaglia non va crocifisso.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy