Boniciolli: “Terza finale in un anno e mezzo: non è poco”

Boniciolli: “Terza finale in un anno e mezzo: non è poco”

Il coach della Effe soddisfatto per la conquista della finale di Supercoppa, in programma oggi pomeriggio.

A Fortitudo Bologna supera per 80 a 67 Mantova, conquistando la finale di Supercoppa che si disputerà oggi pomeriggio all’Unipol Arena. Coach Boniciolli si presenta soddisfatto all’incontro con la stampa: “Ci siamo allenati, cambiando e accorciando la nostra preparazione, per essere atleticamente pronti per queste partite, con grande aggressività per tutto il campo e per tutta la gara. Un esempio? Knox che ha pressato oltre la metà campo il centro avversario. Le nostre percentuali non sono state ottimali, e il nostro talento offensivo seppur migliorato rispetto all’anno scorso non è straordinario. Abbiamo giocato per 40’, in 8 giocatori, con grande intensità, confermando la nostra idea di pallacanestro, in cui è fondamentale il coinvolgimento di tutti”.
Quanto a Roberts: “Abbiamo davanti altre 47 partite, una non basta. Un giocatore ha alti e bassi, devi migliorare proprio in questo”.

Sulla finale con Scafati: “I campani sono più lunghi di noi, noi siamo otto, ma aver raggiunto la terza finale in un anno è mezzo non è poco”.

Lo riporta Il Resto del Carlino.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy