Bologna, sette giorni da big: punti pesantissimi in palio

Bologna, sette giorni da big: punti pesantissimi in palio

I rossoblù in appena sette giorni sfideranno Milan e Juventus

Dopo i tre risultati utili consecutivi, il Bologna in appena sette giorni si troverà ad affrontare Milan e Juve. La classifica è già abbastanza appagante, per cui giocarsela a viso aperto non dovrebbe essere un reato e non dovrebbe portare a grossi scossoni. Donadoni ha già battuto il Milan da allenatore del Bologna: era il 6 gennaio 2016 e la decise Giaccherini addirittura a San Siro. Appena quaranta giorno dopo venne la Juventus al Dall’Ara e, dopo 15 vittorie di fila, frenò il suo percorso straripante con uno 0-0. Dalla parte dei felsinei anche il fatto che contro le grandi non si è mai ‘toppato’ la partita, sebbene poi i punti siano arrivati soltanto con Inter e Sampdoria. Per questo la doppia sfida diventa un esame per il Bologna che si trova di fronte ad uno snodo cruciale di questa stagione.
dal Corriere dello Sport – Stadio

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy