Bologna-Sciliar 9-1

Bologna-Sciliar 9-1

Goleada per il Bologna nella prima amichevole, poker di Destro

Primi esperimenti e prime prove di 4-2-3-1 per Roberto Donadoni e il Bologna. I rossoblù hanno risposto presente contro il modesto Sciliar vincendo per 9-1, poker di Mattia Destro nella ripresa.

Ecco la formazione del primo tempo:

Mirante, Mbaye, Gastaldello, Helander, Torosidis; Poli, Donsah; Verdi, Valencia, Di Francesco; Petkovic.

Dopo il primo tempo il Bologna era già avanti tre a zero. Marcature di Verdi, Petkovic e Di Francesco. Bella la terza rete con l’esterno che ne ha saltato tre uomini e poi ha battuto il portiere con un diagonale preciso. Tra i più positivi anche Poli, non solo in fase di copertura ma anche con un paio di verticalizzazione interessanti. Sono entrati in campo anche Falco e Brignani.

Nella ripresa Donadoni ha schierato Ravaglia, Brignani, De Maio, Maietta e Masina, mediana con Pulgar e Crisetig, linea a tre composta da Falco, Falletti e Okwonkwo alle spalle di Destro. Proprio il numero dieci apre le danze con due reti in pochi minuti, lo Sciliar accorcia con Plankl ma ancora Destro si scatena con un’altra rete con un diagonale perfetto. Chiudono le marcature Pulgar e Krejci. Positivo il numero dieci sempre presente in area di rigore, bene anche Falletti che ha mostrato qualche giocata interessante, più in difficoltà De Maio che è stato responsabile sulla rete dei locali. Positivissimo Okwonwko che ha liberato la sua corsa sulla fascia destra creando numerosi pericoli. Difficile trarre indicazioni definitive dalla prima partita, sembra però che il 4-2-3-1 possa essere una buona base di partenza per il futuro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy