Bologna-Samp: le pagelle di Stadio

Bologna-Samp: le pagelle di Stadio

Grande prova per Donsah, Destro e Mounier. Rimandati invece Giaccherini e Destro.

Vittoria sofferta per il Bologna, che ha superato ieri al Dall’Ara una Samp privata dal mercato del suo uomo più importante, l’italo-brasiliano Éder. Migliore in campo tra i rossoblù il ghanese Godfred Donsah. “Primo tempo superlativo. Assist per l’1-0, segna il 2-0, impreziosisce con bellezza ogni giocata“, queste le parole di Furio Zara del Corriere dello Sport – Stadio sulla prestazione del giovane centrocampista classe ’96. In netta ripresa rispetto alle precedenti uscite di campionato, Donsah prende un bel 7,5 in pagella. Bene anche Destro e Mounier, entrambi premiati con un 7. Se per l’attaccante classe ’91 il voto alto è giustificato “per la freddezza sul rigore: non era facile”, il francese, come lo definisce Zara, “è un folletto imprendibile” che torna al gol a quasi quattro mesi di distanza dall’ultima gioia personale.

Regge la difesa, con un Oikonomou che “nei primi 45′ sembra Beckenbauer per la naturale eleganza e la scelta di tempo negli interventi”. 6,5 per il greco, mentre Mirante, Rossettini e Masina guadagnano la sufficienza.

Male invece Giaccherini, “balbettante rispetto alle precedenti prove maiuscole”, e Gastaldello, che incappa in una “partita storta. Male nella ripresa, viene pure ammonito: era diffidato, salterà Frosinone”. Per entrambi un 5,5 in pagella, rimandati ai prossimi impegni del Bologna. Convince ancora una volta Donadoni (6,5), che finalmente “sfata il tabù Dall’Ara e sale al 10° posto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy