Bologna-Roma è Saputo contro Pallotta

Bologna-Roma è Saputo contro Pallotta

Uno di Boston, l’altro di Montreal: per entrambi la priorità è lo stadio.

Domenica al Dall’Ara Saputo e Pallotta si affronteranno da avversari al Dall’Ara. I due proprietari stranieri di Bologna e Roma però non hanno molto in comune. Entrambi hanno genitori nati in Italia: il padre di Joey ha origini siciliane, il papà di Pallotta è invece nato a Teramo, la madre a Canosa in Puglia. Saputo possiede anche il Montreal Impact e ha una grande passione per calcio e Hockey, mentre il presidente giallorosso è azionista dei Boston Celtics, squadra di basket con cui ha vinto l’anello NBA nel 2008.

Come tutti i magnati nord americani abbinano la loro attività a generose donazioni: il chairman rossoblù è consigliere delle fondazioni dell’ospedale Saint Justine e della comunità italo-canadese del Quebec. Pallotta è tra i 25 filantropi ‘bostoniani’ più influenti, per il Boston Magazine. Tiene all’anonimato, ma finanzia le società di beneficenza New Profit e Strategic Grant Partners.

Infine uno dei punti che li accomunano maggiormente è lo stadio: per entrambi rinnovarlo è una priorità. Pallotta vuole costruirlo da zero e sta incontrando diverse difficoltà in una città complicata come Roma, Saputo invece è deciso ad attuare un restyling ed è molto vicino a rendere esecutiva l’operazione.

Lo riporta Il Resto del Carlino.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy