Bologna, nasce la scuola calcio per i ragazzi disabili

Bologna, nasce la scuola calcio per i ragazzi disabili

Presentata questa mattina il progetto “BFC Senza Barriere”

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

E’ stata presentata questa mattina presso la sala stampa dello stadio Renato Dall’Ara BFC Senza Barriere, la scuola calcio per ragazzi disabili.
Nata dall’intesa tra Bologna Fc 1909 e EDU In-Forma(Zione) Renzo Cerè BolognaBFC Senza Barriere è una scuola calcio inclusiva dedicata a bambine e bambini, ragazze e ragazzi con disabilità, che si propone di utilizzare lo sport come strumento per lo sviluppo dell’autonomia e della creatività, per il raggiungimento di un maggior benessere psicofisico personale, per un miglioramento dell’inclusione sociale, dell’integrazione tramite lo sviluppo delle capacità relazionali e per abbattere qualsiasi barriera.
Il Bologna “adotta” la scuola calcio EDU In-Forma(Zione), la prima in Italia nata sotto il patrocinio di A.I.A.C. (Associazione Italiana Allenatori Calcio) con lo slogan “Sport per tutti calciando la Dis-Abilità”: i ragazzi giocheranno in rossoblù indossando il materiale ufficiale del Club, mentre gli allenatori del settore giovanile rossoblù collaboreranno con gli istruttori della scuola calcio, mettendo a disposizione le loro esperienze e le loro competenze, organizzando anche momenti di integrazione in campo tra i ragazzi delle due realtà.

Le attività si svolgono a Bologna e a Castel San Pietro Terme. Queste le sedi:
Bologna: centro Sportivo Barca, via Raffaello Sanzio 6 (info: Gabriele Macciantelli 348 7269658) il martedì e il giovedì dalle ore 16.30 alle 18.00.
Castel San Pietro Terme: Centro Sportivo Casatorre, viale delle Terme 740 (info: Giovanni Grassi 338 4691853) il lunedì e il giovedì dalle ore 17.00 alle 18.30.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy