Bologna-Napoli. Il Dall’Ara sogna

Bologna-Napoli. Il Dall’Ara sogna

Il Bologna Domenica affronterà la capolista. Tra l’entusiasmo generale, durante la settimana la squadra sarà impegnata anche nel sociale.

Nelle ultime partite disputate dal Bologna, il Dall’Ara ha sempre risposto positivamente con il proprio tifo rossoblu che è sempre stato presente superando oltre le 20.000 presenze sia con l’Inter che con la Roma. Domenica il Bologna dovrà affrontare un Napoli capolista, che nel posticipo di lunedì scorso ha steso anche l’Inter di Mancini.

Nell’anticipo domenicale delle 12:30 al Dall’Ara, i bolognesi non vogliono assolutamente perdersi l’opportunità di assistere ad una grande sfida. E se da una parte c’è il desiderio di assistere al calcio che conta, dall’altra c’è la curiosità dei tifosi rossoblu di capire come la squadra di Donadoni possa cercare di mettere il bastone tra le ruote a questo Napoli che sembra avere pochi punti deboli. A confermare ciò sono i numeri dei tagliandi venduti, ad ancora cinque giorni dalla partita si è sfiorata quota 20.000 spettatori, difatti dopo la curva San Luca e la tribuna Family, ieri si è esaurita anche la curva Bulgarelli, pur tenendo conto che almeno 7.000 tagliandi siano stati venduti al tifo napoletano.

Eppure il Bologna, già nella partita contro l’Inter, ha dimostrato di poter e saper mettere in difficoltà anche le Big, perdendo solamente per via di due episodi, ovvero l’errore di Ferrari ed il mancato goal di Destro nel finale. Di certo con il Napoli le motivazioni sulla carta non mancano, adesso il compito più difficile è assegnato a Donadoni, che dovrà far dimostrare ai suoi uomini di essere all’altezza delle squadre nella zona alta della classifica.

A coronare tutto ciò, tra le aspettative e l’entusiasmo della piazza, si prevede una settimana impegnativa per gli uomini del Bologna. Ieri sera si è tenuta una cena con tutti i club del Bologna, voluta fortemente dal Centro Bologna Clubs nella vicina San Lazzaro, così come riporta Stadio e domenica (ci si augura), che i festeggiamenti proseguiranno alle 18:30 al Gate 12, sede della Beata Gioventù. Durante la serata, che avrà un presentatore di eccezione come Orfeo Orlando, ci sarà una lotteria, il cui ricavato andrà completamente devoluto all’associazione Bimbo Tu, che si occupa dei bambini affetti da tumori solidi e malattie del sistema nervoso, con la speranza che ciò possa portare una serata di sollievo per questi piccoli eroi in compagnia dei loro idoli.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy