Bologna, missione serie A

Bologna, missione serie A

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

In serie B di scontato non c’è nulla, ma, per definizione, il campionato si decide in primavera.

Tra sette giornate il Bologna andrà al Cabassi per lo scontro diretto con il Carpi. Arrivare a quella partita con il minimo scarto è fondamentale per gli uomini di Lopez. Nei prossimi quattro turni i rossoblù avranno il vantaggio di giocare tre partite al Dall’ara contro Ternana, Vicenza e Latina. Tre gare, sulla carta, abbordabili. Le trasferte a Cittadella, Varese e Trapani non dovrebbero creare grossi grattacapi agli uomini di Lopez. Prima dello scontro al vertice, i rossoblù saranno impegnati al Dall’ara con il Livorno.

Il Carpi nelle prossime due giornate affronterà, in sequenza, Spezia e Virtus Entella, entrambe le gare, sulla carta, agevoli. La trasferta sul campo della Pro Vercelli è insidiosa, mentre il match con l’Avellino può considerarsi uno scontro diretto (gli irpini sono la quarta forza del torneo); ma le sfide che potrebbero sottrarre punti agli uomini di Castori, prima dello scontro diretto con il Bologna, sono le trasferte sui campi di Ternana e Vicenza.

Il Livorno ha ottenuto tre vittorie nelle ultime quattro gare; la squadra di Gelain è, insieme al Carpi, la squadra che ha segnato di più del torneo (43 gol), ma la difesa è tutt’altro che impenetrabile (30 gol subiti). Per una squadra che ha un differenziale di punti enorme tra casa (27) e trasferta (13) non è dettaglio trascurabile il fatto che gli amaranto nelle prossime nove partite affronteranno cinque trasferte.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy