Bologna: una settimana da palcoscenico

Bologna: una settimana da palcoscenico

Bologna pronta per la Roma

Le due vittorie consecutive contro l’Atalanta e il Verona hanno destato entusiasmo ai tifosi e lasciano ben sperare nella classifica generale. Ormai la marcia è stata invertita, a differenza dell’inizio stagione un po’ moscio, adesso le aspettative sono molte e gli orizzonti si sono allargati.

Il Bologna affronterà una settima ricca di emozioni e responsabilità: martedì sera ospiterà la Nazionale di Conte che sfiderà in amichevole la Romania; sabato lo scontro tanto atteso contro la Roma, attualmente terza a -1 dal vertice.

Avere gli occhi di tutta l’Italia puntati addosso per un’intera settimana, può rivelarsi un buon piedistallo per salire di uno scalino la gerarchia sociale e fare in modo che le ambizioni crescano .

Per lo scontro di sabato, sono stati già venduti oltre 6.000 biglietti, 2.500 tagliandi esauriti per la curva ospiti e si aspettano ancora altri tifosi. L’ultimo record d’incassi per questa stagione, come riporta Stadio, risale alla sera di Bologna – Inter con 367.508 euro; ci sarà un nuovo record per partita in programma?

Due sole gioia (col Frosinone, risicato 1-0, gol di Mounier, e il 3-0 con l’Atalanta) e quattro sconfitte (Sassuolo, Udinese, Palermo, Inter) al Dall’Ara in questo inizio di stagione. L’ultima vittoria dei rossoblu contro la Roma risale al 26 settembre 2004: doppietta di Meghni e gol di Cipriani, trionfo in 9 contro 11.  Quindi sarà compito del Bologna, quello di stringere i denti e conquistare il suo pubblico.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy