Bologna: la vittoria in casa manca da gennaio (e senza Destro il Bfc ha sempre perso)

Bologna: la vittoria in casa manca da gennaio (e senza Destro il Bfc ha sempre perso)

Rossoblù sena vittorie da due mesi in casa, ma dovranno far fronte anche alle statistiche senza il numero dieci in campo

Ultimo successo rossoblù al Dall’Ara? 31 gennaio 2016, Bologna-Samp 3-2 con quel rigore galeotto a pochi minuti dalla fine dopo che gli ospiti erano riusciti a rimontare due reti nella ripresa. Da lì in poi solo pareggi, perché il momento di flessione ha portato la squadra a perdere smalto ma è soprattutto il rendimento casalingo a mancare.

Sia con Rossi che con Donadoni il Bologna non è quasi mai riuscito a rendere il Dall’Ara un vero e proprio fortino inespugnabile, e il fatto che i rossoblù abbiano conquistato meno della metà dei punti a disposizione lo testimonia. E allora non c’è occasione migliore di una sfida contro l’ultima della classe per invertire il trend, non solo per far gioire nuovamente i tifosi di casa ma anche per chiudere un mese e mezzo di astinenza da vittoria. Rilanciare le ambizioni del club e della squadra, ricreare l’entusiasmo perduto nelle ultime settimane dopo la cavalcata invernale, è questo il compito del Bologna a partire da lunedì. Il tutto senza Destro, e la statistica con l’attaccante di Ascoli fuori o in panchina sono impietose: Torino-Bologna 2-0, Frosinone-Bologna 1-0, Inter-Bologna 2-1 e Atalanta-Bologna 2-0. A qualcuno il compito di gonfiare la rete e portare tre punti alla squadra di Donadoni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy