Bologna, il punto su Nagy

Bologna, il punto su Nagy

Il regista ungherese, bloccato da Bigon, aspetta la cessione di Diawara

Il ds Riccardo Bigon ha bruciato la concorrenza per il centrocampista Adam Nagy. Il Bologna resta quindi in prima fila sul ragazzo ungherese classe ’95, occhio però a Benfica, Amburgo, Marsiglia e alle sirene turche. Prima di chiudere per Nagy i rossoblù dovranno però definire la cessione di Diawara. Questo, come riporta il Corriere di Bologna, per evitare che Napoli, Valencia e Roma si sentano autorizzate a prendere per il collo il club felsineo, che lascerebbe partire il 18enne guineano solo davanti a un’offerta di 13-15 milioni di euro.

Intanto si continua a parlare con l’Inter per il prestito con diritto di riscatto di Gnoukouri. L’arrivo sotto le Due Torri dell’ivoriano non esclude però quello di Nagy. Il Bologna starebbe seguendo anche Kevin Lasagna, da Carpi però il ds Romairone ha negato di essere stato contattato da Bigon. Continua infine il dialogo con il Palermo per Gonzalez, con Rossettini che potrebbe volare in Sicilia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy