Bologna già al lavoro per trattenere Giaccherini

Bologna già al lavoro per trattenere Giaccherini

Giaccherini è il faro del Bologna di Donadoni e sta facendo una stagione di altissimo livello. Al termine del prestito in giugno tornerà in Inghilterra, ma la dirigenza rossoblu ha già avviato le trattative per riportarlo in Emilia.

Emanuele Giaccherini è l’uomo del momento in casa Bologna. Coi suoi 5 gol, tutti decisivi, sta trascinando la squadra rossoblu e si sta candidando per una convocazione in nazionale agli Europei.

Arrivato in estate, Giak non aveva iniziato molto bene, in avvio di stagione i frequenti infortuni lo avevano bloccato e anche l’ultimo anno non facile in Premier sembrava influire sulla sua condizione fisica. Poi con l’arrivo di Donadoni Giaccherini ha ritrovato se stesso tornando a un altissimo livello di rendimento. Ora è il leader tecnico e carismatico di questo Bologna, un giocatore di esperienza capace di cambiare la partita in ogni momento con una giocata da campione. Nella maggior parte dei gol rossoblu c’è il suo zampino, assist, reti o rigori procurati: Giak è sempre protagonista. Quello che ora si chiedono i tifosi rossoblu è se Giaccherini resterà al Bologna anche nella prossima stagione. I felsinei lo avevano acquisito in prestito oneroso dal Sunderland per un anno, pagandolo 500mila euro e accollandosi interamente il pagamento del suo ingaggio pari a 2 milioni di euro. La trattativa fu lunga e complicata, ma alla fine Corvino la spuntò portando a casa l’attaccante trentenne che sta ripagando sul campo gli sforzi economici fatti dalla società. Fra qualche mese si tornerà al tavolo delle trattative e la dirigenza rossoblu cercherà in tutti i modi di riportare Giak sotto le Due Torri. Interrogato sul giocatore, l’ad Fenucci non si è sbottonato dichiarando che se ne parlerà a giugno, ma probabilmente il discorso con il Sunderland è già stato avviato. Come riporta “Corriere dello Sport”, il giocatore ha dichiarato più volte di trovarsi bene qui a Bologna, come conferma anche il suo agente Furio Valcareggi: “Il progetto del Bologna è prestigioso, la voglia di Emanuele di restare c’è. Se ci chiamano noi si va di corsa…”.

Entrambe le parti vogliono quindi la stessa cosa: Giaccherini ancora in rossoblu.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy